Confessioni di un couchsurfer seriale



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Foto di meigooni

Esiste un anonimo di Couchsurfers? Sono diventato seriamente dipendente dal couchsurfing e ho un disperato bisogno di discutere questa dipendenza con gli altri ...

QUANDO HO FATTO IL PRIMO PASSO dall'Australia quasi quattro mesi fa ero una ragazza in missione: viaggiare, supportata interamente dal couchsurfing, il più a lungo possibile.

Volevo vedere luoghi e incontrare persone, ma soprattutto volevo immergermi nella comunità e sperimentare la vita di chi ha vissuto e respirato quella città, anche se per pochi giorni.

Ad oggi, sto facendo couchsurfing da circa 105 giorni e sto contando. Sono stato in più di 30 città e ho fatto couchsurfing con più di 20 persone. Sono state tante le occasioni in cui mi sono trovata invitata a pranzi e cene con amici e famiglie, oppure per festeggiare un compleanno, un evento o una vacanza.

Dormire e vivere

Ogni esperienza è stata unica e magnifica a modo suo, tanto che ora il mio cuore batte infantilmente quando arrivo in una nuova città, incontrando un nuovo ospite. I divani sono sempre diversi e quasi sempre una piacevole sorpresa.

Il mio è andato dal dormire sul pavimento coccolato con un gatto o un cane, ad avere la mia camera da letto completa di letto king-size, lenzuola di seta e bagno in marmo.

Tutti i posti in cui sono stato per avere l'odore di casa. Adoro osservare le candele mezzo bruciate che riposano in silenzio sul tavolino da caffè, i libri con le orecchie di cane lasciati sul divano, il miscuglio di pentole e padelle in cucina.

Aspettare l'inaspettato

Ci sono stati così tanti casi in cui il mio viaggio non sarebbe stato così piacevole senza la comunità degli host di couchsurfing.

Al Cairo, ho soggiornato con un'anima generosa che ha condiviso i servizi del suo autista privato e della sua cameriera personale. Ha fatto la differenza, poiché il Cairo non è esattamente una città femminile né a misura di pedone. Sono rimasto sbalordito di essere guidato dove volevo, con un gentile autista egiziano che si è assicurato che non venissi disturbato o derubato in luoghi turistici popolari.

Alla fine della giornata, sono tornato in un appartamento confortevole per trovare vestiti puliti, un letto rifatto e un amico con cui bere qualcosa.

Quando ero a Bilbao, partecipavo a una delle tante feste, tenute in un piccolo edificio frequentato solo dai locali.

Sono stato portato a caccia di granchi negli angoli più remoti del Golfo Persico, un'esperienza che non è nella lista delle 10 migliori esperienze di Dubai di Lonely Planet! Ma sono andato via e mi sono divertito moltissimo a cercare di catturare i granchi e schivare le creature marine striscianti. Alla fine della serata, abbiamo fatto una gigantesca festa del nostro pescato e ci siamo concessi una birra americana.

Ho trascorso il Natale nella regione basca della Francia con una famiglia locale. Ho vissuto in prima persona come hanno festeggiato, sono stato trattato come parte della famiglia e ho avuto modo di esplorare un ambiente in cui sono sicuro che il turista medio non ha mai messo piede. Ho avuto modo di mangiare cibo basco, bere vino basco e imparare la storia basca.

Dai una possibilità

Avanti, fallo. Couchsurfing mi ha portato più vantaggi e gioia di quanto avrei mai potuto immaginare. Ho visto e fatto così tanto grazie alla gentilezza di estranei, che ora chiamo i miei amici. Temo che la mia dipendenza non possa essere curata. È un'afflizione che ha cambiato la mia vita e non voglio che finisca. Ce ne sono altri là fuori?

COLLEGAMENTO COMUNITARIO

Anche se non sei in viaggio, puoi comunque provare i piaceri del couchsurfing. Considera l'idea di ospitare dopo aver letto "Faresti dormire uno sconosciuto sul tuo divano?"


Guarda il video: How To Do Couchsurfing Right: Learn How To Couch Surf


Commenti:

  1. Geary

    È un'idea straordinaria, molto divertente

  2. Everton

    Penso che tu non abbia ragione. Scrivi in ​​PM.

  3. Ilmari

    Credo che tu abbia torto. Posso dimostrarlo. Inviami un'e -mail a PM.

  4. Dustan

    Molte grazie per il supporto come posso ringraziarti?

  5. Melanippus

    Certo, mi scuso, ma, secondo me, c'è un altro modo per risolvere il problema.



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Vinci un paio di scarpe KEEN e altro ancora

Articolo Successivo

Note su dieci passeggiate / due discorsi