Un memsahib in Pakistan



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Foto: autore Foto in primo piano: Zainub

Un'espatriata americana in Pakistan si ritrova ad affrontare il colore della sua pelle ovunque si giri.

"Sardar ji, Memsahib è arrivato."

Sopprimo un rabbrividire all'essere identificata come la "donna straniera bianca". Memsahib è la mia etichetta urdu meno preferita. Mi sono un po 'abituato allo sguardo fisso, al sussurro di "Dekho! Ghori larki hai! " (Guarda! È una ragazza bianca!), E viene costantemente chiamata Angrez o British. Spesso sorprendo i miei ammiratori rispondendo sfacciatamente in urdu che non sono britannico, ma in realtà sono americano.

Quando qualcuno si riferisce a me come memsahib, so che lo sta facendo per essere educato, ma evoca un'intera storia di mogli di ufficiali dell'esercito britannico che si aggiravano in squisiti salotti a metà del XIX secolo. Non voglio essere chiamato memsahib o ghori; Preferisco essere indicato come un insegnante o uno scrittore o qualsiasi altra cosa che mi identifica a parte il colore della mia pelle.

Sorrido alla guardia che mi ha chiamato memsahib mentre conto il resto per il conducente del risciò. La guardia si porta la mano sulla fronte rugosa e mi saluta. La sua mano è rigida per attirare l'attenzione sul suo grigio berretto di feltro color oliva, eppure i suoi occhi brillano di gentilezza. Saluto e saluto in cambio mentre mi dirigo verso l'edificio principale del college.

È in Pakistan che ho dovuto fare i conti con i vantaggi e gli svantaggi intrinseci del privilegio dei bianchi storici e culturali. La crema di bellezza Fair and Lovely può essere acquistata in quasi tutti i negozi di bellezza lungo la strada e ogni salone di bellezza per donne offre diversi modi per sbiancare e schiarire il tono della pelle.

Per i matrimoni, le donne usano polvere bianca e fondotinta per sembrare più leggere; quelli che esagerano finiscono per sembrare spettrali wif in completo abito da sposa. Più di una volta, quando ho chiesto a una donna anziana di sua nuora, la prima cosa che ha risposto è stata: "È molto bionda, non carnosa o di carnagione scura".

Poiché sono di pelle chiara, i locali meno istruiti spesso danno per scontato molte cose su di me. A prima vista molti mi vedono come una donna ricca, istruita, americana e allo stesso tempo una cristiana e una donna dissoluta.

Un branco di uomini mi circonderà in pochi secondi dopo essere uscito da un treno, autobus, taxi o risciò. "Ji, vuoi comprare dei tappeti?" "Che ne dici di gioielli d'oro per una bella signora?" "Servizio taxi per l'hotel di mio fratello?" Oltre ai tipici bagarini, gli uomini cercano di afferrarmi o di rispolverarmi.

Le donne bianche tendono ad essere equiparate alle prostitute poiché l'esperienza della maggior parte degli uomini locali con le donne bianche è limitata alla pornografia e ai film di Hollywood. La "presa in giro", come la definisce la stampa indiana, non è certamente limitata alle donne bianche; le donne bianche hanno maggiori probabilità di essere bersaglio di questo passatempo popolare rispetto alle donne locali.

Sebbene essere privi di melanina abbia certamente i suoi svantaggi nel subcontinente indiano, ci sono anche molti privilegi, o almeno quelli che vengono percepiti come privilegi, concessi a coloro che hanno la pelle chiara. Molte volte, quando una persona bianca visita una chiesa locale nel Punjab, il ghora o ghori viene inghirlandato di fiori e viene chiesto di stare di fronte alla congregazione e salutare tutti. Il parroco può chiedere agli stranieri di sedere nei posti migliori, o anche sul palco. A volte all'ospite bianco verrà chiesto di predicare senza preavviso, valutando se l'ospite è cristiano o meno.

Mi sono stati offerti diversi lavori solo a causa della mia estraneità, anche se ero del tutto non qualificato per le posizioni. Una volta mi è stato chiesto di fare un colloquio per un lavoro come preside della scuola, anche se ho avuto solo un anno di esperienza di insegnamento in una scuola primaria e secondaria. Un'altra volta sono stato portato a una riunione pubblicitaria. Pensavo di incontrarmi con alcuni amici, e poi improvvisamente mi hanno presentato come un "consulente straniero". A mio marito portoghese è stato offerto un posto per insegnare spagnolo a livello universitario. Non parla nemmeno spagnolo.

Foto: autore

Il più delle volte, abbiamo dovuto spiegare alla gente del posto perché NON eravamo le persone migliori per il lavoro. Ho passato un'intera settimana a dire con insistenza a un editore locale di Lahore che non ero la persona adatta a scrivere un programma completo di inglese K-8 per le scuole pakistane. La risposta dell'editore: "Va bene, vogliamo solo il tuo nome sulla prima pagina del libro e una bella foto sulla copertina del libro. Trova altri due o tre stranieri in America e possiamo anche mettere i loro nomi sulla copertina. Questa è la nuova tendenza; non hanno bisogno di contribuire. Sembra solo ... carino. "

Quando sono arrivato in Pakistan per la prima volta, sono rimasto colpito dall'ospitalità della gente del posto, e lo sono ancora, anche se ora diffido dell'ospitalità e degli inviti non richiesti. Essere un memsahib può essere stancante, soprattutto durante la stagione dei matrimoni.

"Ciao, Heather, sei libera stasera?"

"Ehm, sono a casa. Che cosa succede?"

"È la cerimonia del matrimonio del mio cugino di secondo grado del villaggio di mio zio. Devi vestirti elegante e venire al bar con me. Thik hai? "

Quando persone che conoscevo a malapena hanno iniziato a invitarmi a cerimonie nuziali di tre giorni di un lontano cugino, ho iniziato a capire che alcune persone volevano la compagnia del mio colore della pelle più di me.

Accendo le luci in classe ed estraggo la brulicante cartella di fogli da restituire durante il mio seminario di scrittura creativa. Oggi è l'ultimo giorno di lezione e non ho mancato di vestirmi elegantemente con uno shalwar kameez alla moda. So che i miei studenti avranno le loro macchine fotografiche. La maggior parte non ha mai frequentato un corso con uno straniero prima e vorranno prove fotografiche per le loro famiglie e amici.

So di essere bianco. So che le persone che vedono quelle foto si riferiranno a me come ghori o memsahib o Angrez. Mi metto una nuova mano di rossetto e mi arrendo ad essere una novità.


Guarda il video: India on India u0026 Pakistan - Media Stakeout 16 August 2019


Commenti:

  1. Lutz

    Frase notevole

  2. Rusty

    E questo è tutto, ma per quanto riguarda le opzioni?



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Le donne mediorientali ridefiniscono la politica e lo spazio pubblico

Articolo Successivo

Prima di firmare il contratto TESL all'estero ...