Fare escursioni in Corea è come delirare, solo meglio



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ora che sono in Corea da un po ', ho capito che fare escursioni qui è come delirare, solo meglio.

I coreani sono gli escursionisti più eleganti del pianeta. Dimentica l'alta moda: i K-hikers fanno rock in alta quota. A metà degli anni Novanta, negli Stati Uniti, li chiamavamo techno preppy o gangster ravers: abbigliamento sportivo ad alte prestazioni, gilet, camicie a quadri, pile polare, pantaloni cargo, visiere, zaini (meno ciucci, bastoncini luminosi e scintillii). Invece del Running Man, fanno il Hiking Man per 8 ore di fila e sembrano ancora appena usciti dalla doccia.

I coreani camminano per 6-8 ore, poi si dirigono verso piccole tende per l'after-party. Ma invece di drogarsi, fanno colpi di soju e magkeolli (un vino di riso al latte) in gioiose costellazioni di amici, familiari e vagabondi del dharma casuali. Bere diverse ciotole di magkeolli puri e non tagliati dopo aver camminato tutto il giorno è una delle migliori sballate al mondo. L'escursionismo crea famiglie surrogate, tribù di montagna postmoderne, legate non dalla biologia, ma dagli spiriti della montagna, o San-shin.

Il settantacinque per cento della penisola coreana è ricoperta di montagne. Come sottolinea David Mason nella sua rassegna del paesaggio spirituale della Corea, Spirito delle montagne, questo è uno dei pochi posti al mondo in cui è ancora praticato il culto della montagna, un ibrido di sciamanesimo, buddismo, taoismo e confucianesimo. Le montagne della Corea sono state serenamente multiculturali per migliaia di anni, in attesa che il resto del paese raggiungesse.

Quando ti avvicini alla montagna, vedi varie tribù fondersi, combinarsi e poi dividersi su sentieri diversi. Mentre sali un po ', inizi a sentire l'odore dell'incenso e senti la musica di trance in lontananza. Ma invece di Nag Champa, Sasha e Digweed, sono canti buddisti, gong, tamburi che escono da uno dei 2000 templi che punteggiano le montagne.

Il canto e l'incenso si fondono con l'aria di montagna infusa di pino (molto più salutare di una maschera chirurgica rivestita di Vics), perforando i polmoni e la mente, e all'improvviso ti senti vigile come non fai mai in città. I problemi e le ansie si dissolvono.

Diventi consapevole delle foglie, degli alberi, delle nuvole, degli orizzonti, delle rocce, dei sorrisi e dei canti. La tua bocca ha un sapore pulito, il tuo sudore è caldo, ti senti connesso. Le persone spendono molti soldi e sprecano molto tempo cercando di sentirsi in questo modo, e tutto ciò che stai facendo è camminare su una montagna con gli amici o in una solitudine densamente popolata.

Nella migliore delle ipotesi, la cultura rave sperava di attingere a qualcosa di primordiale, profondi ritmi spirituali che sono migrati dall'Africa e dall'Asia attraverso l'euro-America e ritorno. La cultura rave è viva in Corea, non nei nightclub, ma in montagna. Mentre c'è una disperata carenza di PLUR per le strade di Seoul, c'è abbondanza di pace, amore, unità e rispetto sulle montagne.

Tornare a casa in metropolitana dalla montagna mi ricorda il viaggio in autobus verso casa da una di quelle feste rinnegate nel corso della giornata. Alcuni escursionisti sono esausti e svenuti sugli zaini, alcuni ancora alti e chiacchierando e scherzando e flirtando con i loro amici, alcuni sono semplicemente storditi e guardano fuori dalla finestra.

Come una bella festa, tornare dalla montagna ti lascia riposato e un po 'scoppiettante, pronto per affrontare il lavoro, la scuola o qualsiasi altra cosa. E dopo un bel sonno lungo, ti svegli, e il primo pensiero che ti viene in mente è farlo di nuovo il prossimo fine settimana.


Guarda il video: Cosa MANGIA un ITALIANO IN COREA? What I eat in a week


Commenti:

  1. Taurn

    Un grande tema

  2. Bowdyn

    Mi scuso, ma, secondo me, commetti un errore. Discutiamolo. Scrivimi in PM.

  3. Pit

    Penso che questa sia la frase eccellente

  4. Munos

    Credo che tu abbia torto.

  5. Robby

    Posso consultarti su questa domanda. Insieme possiamo trovare la decisione.

  6. Kantit

    Questa opinione molto preziosa



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Vinci un paio di scarpe KEEN e altro ancora

Articolo Successivo

Note su dieci passeggiate / due discorsi