Note sul tentativo di chiamare l'Egitto



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Elizabeth Zito prende appunti a livello del suolo dall'ambasciata egiziana, dalla folla in marcia verso la Casa Bianca e seduta a casa a Washington, cercando di chiamare su Skype amici e parenti in Egitto.

Mi sveglio con un messaggio che dice che stanno tutti bene, che i telefoni a volte funzionano.

Vado all'ambasciata egiziana e cammino con una folla di centinaia di persone fino alla Casa Bianca.

Abbiamo chiuso Connecticut Avenue. Abbiamo una scorta di polizia. I taxi passano e suonano il clacson al ritmo degli egiziani durante le partite di calcio. Tutti esultano quando una bandiera sventola dal finestrino di una berlina che ci sorpassa.

Vado a casa. Bevo Yuengling. Sono ossessionato da Al Jazeera. Un amico rimane a preparare la cena e guarda anche il telegiornale. Non dormiamo, ma in questi giorni non lo facciamo quasi mai, quindi non importa. Premo il pulsante di chiamata su Skype almeno 3 volte, ogni 5 minuti per 6 o 7 ore. Numero non valido. Linea occupata. Il numero non esiste. La birra si spegne, AJE si spegne.

Domenica mi alzo, faccio una dimostrazione alla Casa Bianca. Mi chiedo se possiamo fare del bene ma mostrare orgoglio per il popolo egiziano. Una ragazza egiziana canta con me, poi si presenta e decide di non permettermi di parlare inglese intorno a lei. Solo arabo ... compagno di studio. Partiamo sentendoci potenziati, sentendoci umiliati. Non veniamo gasati, non veniamo attaccati o picchiati, indossiamo kefiah e scriviamo cartelli in arabo e dimostriamo disapprovazione di un leader straniero e non veniamo né arrestati né colpiti. Come i miei amici.

Vado in chiesa per prepararmi all'adorazione. Ma mentre aspetto che arrivino gli altri membri del personale, mi siedo al computer e premo chiamata.

Chiamata al cellulare di Abdalla, nessuna risposta.

Chiamata al cellulare di Abdalla, nessuna risposta.

Chiamata al cellulare di Abdalla, durata 0:14.

Chiamata al cellulare di Abdalla, nessuna risposta.

Ha risposto, per alcuni secondi. Il suono non funzionava ... ma il mio ministro sente. Sto per smettere di trattenere tutto questo. Carica Skype nel suo ufficio. Lascia una scatola di fazzoletti.

Chiama al cellulare di Abdalla:

"Ya Abdalla, ci sei ?!"

"Aywa, chi è questo?"

"Sono Zito ... dove sei ... Amr sta bene?"

"Sì, Amr è buono. Ya Zito siamo a Shobra. Nelle strade per la guardia notturna. Pattugliamo per la polizia. "

Amr, foto dell'autore.

"Stai facendo la guardia notturna?"

"Sì, siamo armati. È divertente."

Un'amica ha descritto la sensazione che ha provato quando ha raggiunto un amico egiziano tramite chiamate Skype quando i telefoni sono tornati. “Come se il mio corpo si stesse frantumando in 5.000 pezzi. Gioia."

"Sei al sicuro?"

"Sì ... ma a volte è molto brutto. La polizia è ovunque, va in moto e ci spara. Si vestono come noi però. Ho visto 4 corpi almeno ieri. "

"Cos'è quello?!"

Trasmissioni urlanti su un altoparlante, come un muzzein ma non belle, non confortanti. Sento Abdalla gridare ad Amr e qualcun altro e sento rumori impetuosi come se stesse correndo.

"È la moschea; ci dicono che sta arrivando la polizia. Sania wahid ... stiamo distribuendo dei bastoncini. "

Posa il telefono e prepara una molotov.

"Nah, è un falso allarme. Mashi, Zito. Come vanno le cose in America? "

“Ohhh, Abdalla. C'è la neve. Non è interessante. Vorrei essere con voi ragazzi. "

"Ya! Verrai presto? "

"Insha'allah."

Si ferma.

“Devi venire e te lo faremo perdonare. Perché ti manca la rivoluzione ... ti divertiresti così tanto. Non è giusto che ti stia perdendo tutto. "

Mi conosce fin troppo bene.

"Abdalla siamo così preoccupati. Quindi, così preoccupato. Preghiamo tutti i giorni e ieri siamo andati alla Casa Bianca. So che non aiuta ... ma stavamo cantando, "Ishaab ureed isqad il-nezam" e cantando .. e vogliamo che tu sappia che stiamo combattendo per te qui comunque possiamo. "

"Nahh ..."

Ride dolcemente.

"Zito, mi dispiace se hai avuto dolore. Non preoccuparti per noi. Abbiamo un fuoco, abbiamo il tè. Sono tutti nelle strade. L'intero quartiere è fuori. È divertente. Ci stiamo divertendo. Stiamo facendo attenzione. "

Tossisce forte.

"Sei malato?"

"No, viene dai gas lacrimogeni. È stato molto brutto. "

Tosse di nuovo.

"Ya Abdalla, sadeeqy, sto finendo i soldi per la chiamata. Ma ti richiamo tra un'ora, mashi? "

"Va bene, non devi."

"Sto andando a. Non farmelo spiegare. "

"Mashi. A presto, Liz. Mi manchi, torna ad al-Qahira. "

Insha'allah, tornerò. Non so come o quando, ma deve essere presto. Perché un giorno parlo a queste persone meravigliose e il giorno dopo ci sono nascoste, private da noi come se non esistessero affatto. Lo sopportiamo e preghiamo invece di fare il check-in - non abbastanza bene.

Posso solo piangere e ridere, non c'è elaborazione. Amr e Abdalla stanno giocando a cowboy, come Yul Brenner e Steve Mcqueen per le strade di Shobra ... "È divertente. Ci stiamo divertendo. " So che è gentile per me, mentre io sono vergognosamente qui, proprio bene.

Nelle 24 ore successive le parole mi girano per la testa. Le molotov infondono i miei sogni. Mi sto preparando per il dolore. Non ne ho più bisogno; staranno bene. In qualche modo questo sogno e questa dignità ci salveranno tutti.

Non posso contattarli di nuovo ma non mi preoccuperò; gli egiziani rovesceranno il regime. Non premo chiamata; Aggiorna la ricerca dei voli, EWR -> CAI per il mese di maggio.

Connessione alla comunità

Ecco come seguire gli eventi in Egitto tramite Twitter.

Ecco la prospettiva di Nick Rowlands su Non essere in Egitto quando tutto prende il via.


Guarda il video: #Sapienzanonsiferma Lezione di Psicofisiologia Apnee del sonno 1


Commenti:

  1. Jayar

    Le informazioni divertenti

  2. Wilpert

    Secondo me, vengono commessi errori. Sono in grado di dimostrarlo. Scrivimi in PM, parla.

  3. Falken

    Si Certamente. Tutto quanto sopra è vero. Discutiamo questo problema. Qui o al PM.

  4. Kinsey

    Questo è un messaggio molto prezioso.

  5. Ximon

    è assolutamente d'accordo

  6. Lamaan

    È ovvio, non ti sei sbagliato

  7. Gadhra

    Penso che ti sbagli. Discutiamolo. Scrivimi in PM, comunicheremo.

  8. Neeheeoeewootis

    Condivido completamente la tua opinione. Idea buona, appoggio.



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Vinci un paio di scarpe KEEN e altro ancora

Articolo Successivo

Note su dieci passeggiate / due discorsi