La mia prima esperienza con il Dalai Lama ... Meh.



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ho visto il Dalai Lama parlare alla Cattedrale di St John the Divine a New York domenica (poche ore prima del finale LOST che mi stava pesando), e devo dire che l'esperienza è stata un po 'deludente.

Vorrei iniziare dicendo che non sono un esperto di buddismo o un devoto del Dalai Lama (abbreviamolo in D.L. in breve), ma mi ha molto incuriosito vederlo parlare ed essere in sua “presenza”. Ho letto molte storie su come la sua presenza sia molto ... non so ... pacifica. Come un bicchiere di latte caldo in una giornata fredda ... o un bicchiere di latte freddo in una giornata calda ... o qualcosa del genere.

Mentre speravo di venire via con alcune interessanti, forse anche profonde, pepite di saggezza, penso di aver impostato le mie aspettative troppo in alto.

Non so se fosse l'audio scadente, l'accento super-spesso del Lama, in stile yoda, o il fatto che sia semplicemente troppo difficile trasmettere qualcosa di sostanziale in quel tipo di formato.

Inoltre, potrei aver capito male, ma penso che a un certo punto abbia detto a Copenhagen di "succhiarlo" e ha raccomandato di essere compassionevole e "impertinente". Sì, sono abbastanza sicuro di aver sentito male.

"The Flowing Robes, the Grace, Bald ... Striking." - Carl, Caddyshack

È decisamente bello poter dire di averlo visto e sono interessato a leggere alcuni dei suoi libri per capire meglio il suo messaggio. Dopo domenica, non posso fare a meno di pensare che parte del suo ampio richiamo per i tipi New Agey americani in fila alla Cattedrale è che sembra fornire alcuni messaggi profondi in stile ghandi in un pacchetto non minaccioso e visivamente accattivante.

Ha una presenza fisica serena e dolce, un comportamento pacato ed è noto per la diffusione di messaggi di pace. Non è mai arrabbiato, imponente o conflittuale. È l'archetipo del leader spirituale. Tralasciando le principali figure religiose, basti pensare a esempi moderni di figure spirituali popolari: Wayne Dyer, Eckart Tolle, Ram Dass, Alan Watts, ecc.

Mentre aspettavamo di entrare nella Cattedrale di San Giovanni il Divino, è stato fantastico vedere l'enorme fila di persone coinvolte nel clamore. Alcuni erano ovviamente buddisti o devoti del Dalai Lama, altri come me erano laici alla ricerca di idee che stimolassero il pensiero. Una donna ha trascorso 30 minuti a cantare a squarciagola prima di abbandonare la fila per una fetta di pizza.

L'area principale della Cattedrale è assolutamente enorme, molto alta ma molto stretta. Questo produce un'ottima acustica se canti durante la messa, un'acustica orribile quando cerchi di sentire un madrelingua inglese pronunciare qualcosa di profondo. D.L. prima ha parlato per circa 10-15 minuti, poi ha partecipato a un "panel" con altri due esperti interreligiosi. Dico "pannello" tra virgolette perché in realtà era solo D.L. dando risposte lunghe e incomprensibili, e altre due persone lo fissavano per lo più come pecore perplesse.

“Sai cosa dice il Lama? Gunga galunga ... gunga, gunga-galunga. " - Carl, Caddyshack

Sforzandomi di sentire quello che potevo dalle labbra di Sua Santità attraverso un'eco cattedrale gotica piena di fan, non ho potuto fare a meno di sentirmi deluso. Tutto quello che ho tratto dal discorso è stato un messaggio confuso "I bambini sono il nostro futuro", "Tutte le religioni possono imparare l'una dall'altra" e "Lavorare insieme è bello." Ora sono d'accordo, ma immagino stavo cercando qualcosa di un po 'più ... carnoso (o almeno divertente).

Sono disposto a concedere al Dalai Lama il beneficio del dubbio e dire solo che era un modo schifoso per lui dire qualcosa di sostanziale, e non vedo l'ora di leggere alcuni dei suoi libri.

Alla fine, dopotutto, questo era fondamentalmente un tour di libri glorificato, ma invece di Barnes & Noble, è stato messo in scena al Radio City Music Hall e alla Cattedrale di San Giovanni il Divino.

Il nuovo libro di D.L. Verso una vera parentela di fedi: come le religioni del mondo possono unirsi appena caduto, e ha dovuto fare il suo dovere di autore per rendere felice l'editore sfruttandolo in un blitz mediatico a tutto campo.

Spero di portare via molto di più dalla lettura del libro.

Qualcun altro ha avuto un'esperienza più illuminante in una delle apparizioni del Dalai Lama?


Guarda il video: la Via del Risveglio e il Buddha - Pier Giorgio Caselli


Articolo Precedente

Patrono del mio viaggio intorno al mondo

Articolo Successivo

Come battere la relazione di ritorno a casa blah