In vetta al Monte Fato in Bolivia



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Non troppo tecnico, Volcán Licancabur offre un percorso relativamente facile fino a poco meno di 20.000 piedi. Ottieni le viste gratuitamente.

Immagini del vulcano di Tolkien viene in mente. Pendii perfettamente conici incombono su un tratto di deserto così sinistro che potrebbe essere considerato Mordor stesso.

Ho sempre pensato che Frodo fosse un idiota, ma dopo aver scalato il Licancabur di 19.423 piedi (5.920 m), sono disposto a liberarlo un po '.

Sfondo: desolazione

Questo picco vive nell'estremo angolo sud-occidentale della Bolivia, a cavallo del confine con il Cile.

La città più vicina, San Pedro de Atacama, si trova sul lato cileno, ma il sentiero per la vetta è in territorio boliviano.

Lagunas Verde e Blanca (chiamate per i colori delle loro acque naturalmente ricche di sostanze chimiche) si trovano alla base di Licancabur e questa tasca di paesaggi surreali è visitata nella maggior parte dei tour del Circuito sud-occidentale della Bolivia.

Raggiungere la montagna in modo indipendente è possibile, ma è più conveniente farlo come un giorno aggiuntivo al tour. In ogni caso, una guida è obbligatoria per la salita.

L'Ascesa

Dopo un breve sonno in uno dei piccoli refugios sulla riva della Laguna Blanca, il trekking inizia un'ora prima dell'alba. Con la sua silhouette che oscura le stelle, Licancabur è ancora più minaccioso.

Inizierai a spargere strati una volta che il sole supera l'orizzonte e assorbe tutto nel calore dorato. La nuova luce ti farà anche lanciare sguardi dietro le spalle dopo ogni passo deliberato per osservare a bocca aperta la pianura desertica, punteggiata di gobbe vulcaniche, che si estende dietro di te.

Il cammino è lento: la tua guida lo fa saggiamente. Anche verso il basso, l'elevazione può paralizzare. Se ottieni il file soroche mal di testa prima della metà del percorso, hai finito. Non ti sarà permesso di raggiungere la vetta.

Gli ultimi 500 metri di salita sfocano: passo, sussulto, corsa alla testa ... ancora e ancora. Nessuno parla; nessuno può. Alla fine sbatti la neve, poi il falso picco e 30 minuti dopo il mucchio di bastoni e pietre che segna la cima.

Il vertice

La tua guida ti darà non più di 10 minuti in superficie; dovresti comunque essere pronto a scendere prima.

Ricorda a te stesso di prenderti almeno una breve pausa dalla fotocamera per goderti l'esperienza senza LCD.

Dai un'occhiata al laghetto nel cratere del vulcano (alcuni dicono che è il più alto del mondo) e con gli occhi storditi cerca di distinguere i resti delle fondamenta dei templi Inca: è vero, le persone hanno scalato questa roccia per secoli.

Se hai masticato la tua coca, la discesa non dovrebbe essere un problema. Ogni metro lasciato cadere è un'inalazione più profonda di O2. Quando toccherai il fondo, ti sentirai come un alpinista Inca.

Per consigli su come raggiungere Licancabur, fai clic sul post di oggi, "Circuito sud-ovest della Bolivia. Indietro."

Connessione alla comunità:

Insieme al Monte Fato, il Tai Shan cinese è un'altra vetta ricca di leggende. Leggi come raggiungerlo e assicurati di vivere per vedere il tuo centesimo compleanno qui.

Se preferisci le tue montagne più piccanti, considera questi 11 che David DeFranza ha individuato come i più pericolosi del mondo.


Guarda il video: Lets climb Illimani - 6450 m - Bolivia 4K


Commenti:

  1. Danh

    Buon anno a tutti gli scrittori e i lettori! Possa la felicità nel nuovo anno essere in abbondanza per tutta la tua famiglia. Max

  2. Knud

    Le informazioni preziose

  3. Eatun

    Questa frase, incredibile))), mi piace :)

  4. Shiloh

    Inequivocabilmente, la risposta ideale

  5. Federico

    Invece di criticare, scrivere le varianti è migliore.

  6. Dung

    Questo non ti riguarda!



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Aggiornamento sul terremoto di Haiti: lista delle donazioni

Articolo Successivo

Paul Theroux su "Ghost Train to the Eastern Star"