Ritorno alle origini: come prepararsi per un viaggio verso una casa che non hai mai conosciuto



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Andare alla ricerca delle proprie radici può essere un'esperienza travolgente ed emotivamente stridente. Di seguito sono riportati alcuni modi per aiutarti a ottenere il massimo dal viaggio.

Per quelli di noi che crescono in un paese non completamente nostro, visitare la "casa" è un compito arduo che ci siamo prefissati.

È qualcosa che vogliamo fare (alla fine) ma c'è una certa paura che non sarà all'altezza delle nostre aspettative o che potremmo non essere preparati per ciò che ha in serbo per noi. Tuttavia, arrivi a un certo stadio della tua vita in cui la tua curiosità ha la meglio su di te e devi solo visitare il paese che ha costituito la base di tante storie della buonanotte e fantasie di ricongiungimento familiare.

Foto: autore

Questo aprile, ho fatto il viaggio di ritorno in Israele / Palestina dopo che la mia famiglia palestinese era partita come rifugiata nel 1948. Sono stato il primo membro della famiglia a tornare indietro, quindi c'era una certa apprensione sul fatto che mi sarebbe stato permesso di entrare e come avrei sarebbe accolto considerando il fatto che il conflitto tra le due persone infuria.

Mettendo da parte alcune questioni, come la sicurezza israeliana, è stata l'esperienza più positiva e affermativa dei miei 23 anni sulla terra finora. Qui, offro alcuni consigli per assicurarti che il tuo percorso di caccia al patrimonio non si trasformi in un incubo.

Vai con una mente aperta

Se la tua famiglia se n'è andata in circostanze difficili come guerre, discriminazioni o disordini economici, cerca di ricordare che questa è solo una parte della storia. Preparati ad ascoltare e considerare tutti gli aspetti del conflitto. Dopotutto, sei qui per imparare e non sei affatto l'esperto. Non aiuta nessuno a sparare a bocca aperta su ciò che tua nonna ti ha detto che è successo e insistere sul fatto che tutti gli altri hanno semplicemente torto.

Cerca di essere comprensivo e, se possibile, disconnettiti dalla situazione in quanto ciò ti impedirà di prendere le opinioni delle persone sul personale. È anche una buona idea scoprire qual è il discorso politico accettato per evitare di finire nei guai seri per commenti indiscreti su un partito / evento / governo.

Disegna i confini emotivi

Visitare la tua "casa ancestrale" può essere un'esperienza emotivamente drenante, quindi impara a tracciare i confini tra ciò che desideri esplorare attivamente e ciò che è off-limits. Mentre molti rintracciano famiglie che vivono ancora nel paese e si incontrano, potresti pensare attentamente a questo e se puoi gestire le implicazioni che ne derivano.

Se decidi di farlo, assicurati di avere dei mezzi per sfogare le tue emozioni in modo sicuro. Parla con qualcuno di cui ti fidi e che capisce il significato del tuo viaggio, lascia anche del tempo nel tuo itinerario per rilassarti e riflettere su un terreno neutro.

Condividi il viaggio

Viaggiare da qualche parte che ha un significato così personale può colpirti seriamente. Difficile. Potrebbe essere qualsiasi cosa, dal visitare la città da cui provengono i tuoi genitori, un monumento o semplicemente mercanteggiare per fragole con una donna che assomiglia stranamente a tua nonna. Non sto dicendo che sarai un relitto emotivo, ma è un'esperienza che ti cambia la vita.

Quindi condividilo. Soprattutto con la tua famiglia che sarà lieta di conoscere ogni piccolo dettaglio del tuo viaggio.

Scatta foto e non solo dei soliti siti, ma anche dei dettagli stravaganti che hai notato (l'ortografia orrenda inglese è quella che amo), delle persone che hai incontrato lungo la strada, delle cose che ti hanno fatto ridere / piangere / sorridere. Potrebbe essere momentaneamente rabbrividente, ma ne varrà la pena, credimi.

Penso che rimpiangerò sempre di non aver scattato una foto a una vecchia signora che ho incontrato sull'autobus, che mi ha raccontato tutta la sua storia di vita nello spazio di 5 minuti e poi mi ha invitato a cena.

Prendi anche un piccolo regalo unico per tutti, come un fiore nativo, un libro, un ciottolo o anche una conchiglia. Cerca di includerli nel tuo viaggio in modi diversi, ad esempio inviando una cartolina da ogni città che visiti, indirizzata a qualcuno di diverso. In definitiva, nulla può preparare questo viaggio, quindi prenditi del tempo per assaporarlo e, si spera, la prima volta che visiti casa sarà il primo di molti viaggi alla scoperta di te stesso.


Guarda il video: Voldemort: Origins of the Heir - An unofficial fanfilm HD + Subtitles


Commenti:

  1. Briggebam

    Mi congratulo, mi sembra il pensiero brillante

  2. Favio

    Hai un pensiero astratto

  3. Tolmaran

    Sì, correttamente.

  4. Iaokim

    Una risposta importante :)

  5. Hartley

    È un'idea notevole, piuttosto utile

  6. Thompson

    Voglio dire, non hai ragione. Mi offro di discuterne. Scrivimi in PM, parleremo.



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Note sull'insegnamento in Bahrain durante le proteste

Articolo Successivo

Fai la schiuma con i saponi magici del dottor Bronner