L'arte del viaggio spirituale



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sei a casa. Osservi la vita, ci cadi dentro e poi all'improvviso un giorno si presenta una scelta.

Senti il ​​desiderio di lasciare tutto: il tuo lavoro, i tuoi amici, la tua vita alle spalle. È il momento inevitabile della scelta: scegli la stessa routine rigorosa o un sogno completamente nuovo, sconosciuto e solo immaginato.

Quale metterete da parte?

C'è stato il momento nella mia vita in cui è nata la scelta. Lo ricordo specificamente: avrei potuto alzare le spalle e supporre che interpretare il ruolo di una vita "normale" fosse ciò che ero stato scelto per interpretare; oppure potrei invece mollare tutto e ignorare le responsabilità che mi hanno fatto cenno a un crescente pozzo di apatia.

Ho considerato le due scelte (seguirla o cambiarla) con tutti i miei sensi, e poi le ho messe da parte. Ho deciso di seguire la scelta presentando le possibilità illimitate all'interno di questo mondo.

Ho ascoltato il mio cuore e la mia anima e ho ignorato l'insignificante. Ho sognato di viaggiare. Desideravo ardentemente la libertà di esplorazione. Il mio cuore e la mia anima sussurravano storie all'estero in una nuova vita di trasformazione.

È stato semplice.

Ho preparato le poche cose che pensavo di aver bisogno e sono partito con un biglietto flessibile per l'Oriente.

Lì, mi sono reso conto che non avevo bisogno di nulla che avevo inizialmente sospettato, e così ho svuotato il mio sacco di tutte le necessità percepite e mi sono messo nelle mani del mio nuovo ambiente.

Con la mente alleggerita e le mie preoccupazioni per le necessità allentate, la mia consapevolezza si espanse dallo zaino sulle mie spalle all'ambiente circostante. Questa osservanza tornò immediatamente al punto di partenza, riportandomi a un riconoscimento originale del potenziale che risiedeva dentro di me.

All'improvviso, viaggiare è diventato un'immersione nell'esperienza interiore.

Il mio stile di vita si è trasformato dalla normale linea ferroviaria di binari mortiferi iniziata con la mia nascita (che termina con la mia inevitabile morte) a quella di qualcosa di completamente diverso.

Prima del mio viaggio di transizione, desideravo vedere il più lontano possibile nel futuro. Da quando riesco a ricordare fino a oggi, la società mi ha detto cosa fare, dove andare e cosa aspirare.

Grazie a questa dipendenza mi è stato assicurato che la più alta istruzione e la carriera più rispettata mi avrebbero portato felicità. Il futuro era ciò di cui avevo bisogno: era lì che giaceva la mia felicità e, successivamente, sarebbe stata per sempre. Ci credevo sinceramente.

Ma poi il mio stile di vita è diventato un viaggio interiore.

Non mi sforzavo più di scrutare in un futuro remoto, ma mi fermai molto brevemente e inspirai. Respirai nel momento presente e mi resi conto che in questa stessa fetta di esistenza - proprio davanti a me, non esistendo da nessun'altra parte - la felicità prevaleva e attendeva dentro di me.

Il viaggio e l'immersione in un'esperienza interiore generano sempre più viaggi. Non è una dipendenza. Né è un'abitudine di evasione. È una trasformazione degli stili di vita. Il vero viaggio è un luogo in cui aprirsi ai processi del viaggio interiore.

È deporre le armi della vita ordinaria e intraprendere un nuovo stile che coinvolge totalmente se stessi e il mondo all'estero. È un ritorno al riconoscimento di chi sei, da dove vieni e dove stai andando nella massa dell'evoluzione globale.

Stavo viaggiando e questo era il mio sogno. Con questa semplice decisione di seguire il mio cuore, ho rivendicato il mio destino. Senza di esso non ero me stesso e con esso avrei potuto fare qualsiasi cosa.

La mia vita è diventata un viaggio spirituale.

Cameron Karsten è il nuovo editor di viaggi spirituali per Brave New Traveller. Ogni settimana esplorerà l'arte e le pratiche emergenti del viaggio spirituale.

Ti sei mai trovato di fronte a una scelta simile nella tua vita? Per favore condividi i tuoi pensieri nei commenti.


Guarda il video: Larte di arrendersi e la legge di attrazione solo audio - Niccolò Angeli


Commenti:

  1. Naif Na'il

    Credo che tu stia commettendo un errore. Discutiamone. Mandami un'e-mail a PM.

  2. Welburn

    Sembra che si avvicinerà.

  3. Durwin

    The question is removed

  4. Rahman

    Ho una situazione simile. Puoi discutere.

  5. Sagramour

    Mi è veramente piaciuto!

  6. Zetes

    È la bugia.



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Wunderland Kalkar: centrale nucleare trasformata in parco divertimenti

Articolo Successivo

Cinque consigli per iniziare gli agricoltori biologici