La cosa più preziosa che puoi mettere in valigia durante il viaggio



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Potresti riempire lo zaino, ma ti sei ricordato di portare una mente aperta?

Foto di Lola Akinmade

Non ne ero sicuro L'ho sentita bene la prima volta.

“Ho detto di lasciare il mio negozio! Ho molte finestre da cui puoi guardare! " gridò, probabilmente scambiandomi per un'immigrata povera che non voleva nel suo negozio.

Visibilmente sbalordito, ho giurato di non tornare mai più nel Lussemburgo culturalmente diversificato. Mentre me ne andavo, le parole “Mademoiselle! Signorina!" mi ha fermato.

Un'altra donna di mezza età mi stava inseguendo in salita con una borsa della spesa. Alla fine mi raggiunse, ansimando per riprendere fiato. Questo perfetto sconosciuto era stato anche un cliente nel negozio.

“Je suis désolée! Sono così dispiaciuto!" Si è scusata a nome del negoziante.

Avrei potuto stereotipare il negoziante come una maleducata francese, ma ho scelto di non farlo, basandomi sulle azioni di un'altra donna francese. Invece, la donna maleducata è rimasta solo una donna maleducata.

Praticare la tolleranza

"Tieni la mente aperta", è una frase più facile a dirsi che a farsi.

Mantieni la mente aperta ", è una frase più facile a dirsi che a farsi. Anche il più intrepido dei viaggiatori si trasforma in creature abitudinarie, tornando alla loro zona di comfort di fronte alle sfide.

Mantenere una mente aperta non impone di abbandonare i valori fondamentali e le credenze spirituali. Al contrario, ti implora di riconoscere che anche gli altri hanno le loro convinzioni.

Una mente aperta ci permette di porre domande ad altre culture ea noi stessi, valutando le possibilità che ci possano essere risposte diverse da quelle che abbiamo sempre avuto.

Clifton Fadiman, scrittore e critico, spiega in modo eloquente che “… quando viaggi, ricorda che un paese straniero non è progettato per farti sentire a tuo agio. È progettato per mettere a proprio agio i propri cittadini ".

Sebbene anni di immersione possano avvicinarti al vero ventre di una cultura, a molti livelli rimarrai sempre uno straniero.

Affrontare il rifiuto

La gente del posto potrebbe rifiutare le tue nozioni su ciò che ritieni importante. Mentre molte culture occidentali vedono il tempo come denaro, gran parte del mondo vede il tempo come qualcosa da assaporare.

Quando hai a che fare con il tempo dell '"isola" o altre norme culturali, ricorda costantemente che sei lo straniero. La gente del posto non è tenuta ad adattare il proprio stile di vita per accettarti. Se lo fanno, dovresti considerare la loro flessibilità un privilegio.

All'opposto, essere accettati troppo rapidamente potrebbe significare che la gente del posto ti tratta in modo diverso come straniero, dandoti una visione falsa della loro vera cultura.

La chiave per mantenere una mente aperta è valutare se ti stanno dando un trattamento preferenziale a causa dei tuoi attributi fisici o di ciò che rappresenti, piuttosto che di te come individuo. Usa un'attenta osservazione per vedere come i locali interagiscono tra loro per avere un'idea più vera della loro vita quotidiana.

Valutare ogni situazione in modo indipendente

La chiave per sperimentare organicamente una cultura diversa è valutare ogni situazione in modo indipendente. Si tende a ripiegare su stereotipi ampiamente conosciuti e sopravvalutare la propria cultura quando improvvisamente si trovano di fronte a incontri spiacevoli.

Foto di Lola Akinmade

Forse quel negoziante lussemburghese stava passando una brutta giornata o aveva solo profondi pregiudizi. Non lo saprò mai, ma ricorderò sempre lo sconosciuto che si è scusato. Da allora sono tornato più volte nel Benelux.

Gli stereotipi nascono quando intraprendiamo le azioni di un individuo e le applichiamo a un'intera cultura, razza o generazione. È importante capire che una cultura, sebbene molto diversa dalla tua, è per natura logica per la gente del posto.

Ad esempio: gli svedesi congelano il pane a fette per preservarne la freschezza. Per secoli, gli Aztechi ei cinesi hanno affrontato lo stress e l'ansia attraverso semplici tecniche di meditazione e respirazione a metodi più "controversi" come l'agopuntura.

Alcune culture vedono il sonno come quel periodo non necessario che ci dissuade dal portare a termine il lavoro, mentre altre accolgono il sonno a braccia aperte.

Osservare come altri affrontano problemi simili può insegnarci e arricchirci.

Trattare con pratiche più controverse

Le soluzioni provenienti da culture diverse non dovrebbero essere automaticamente considerate non vitali perché non le comprendiamo completamente.

Per il mal di montagna in luoghi ad alta quota come Cuzco, in Perù, potresti passare il tempo a schioccare pillole per combattere il mal di montagna - oppure potresti fare come fanno i locali: masticare foglie di coca o bere tè alla coca.

Le culture indigene delle Ande e dell'Altipiano vivono nella regione da decenni e sanno come sopprimere i sintomi in modo naturale e molto rapido. L'assunzione di foglie di coca al di fuori del Sud America è vietata perché, in quantità molto elevate, la coca è la materia prima sottostante utilizzata per la produzione di cocaina.

Mangiare bagel con semi di papavero non equivale a usare oppio, né mangiare uva equivale a bere vino alcolico. Di solito valutiamo soluzioni alternative quando risolviamo i problemi.

Le soluzioni provenienti da culture diverse non dovrebbero essere automaticamente considerate non vitali perché non le comprendiamo completamente.

Non c'è una linea chiara da attraversare quando si assorbono altre culture nel proprio stile di vita. Tracci la linea dove vuoi attraversare in base alle tue convinzioni e convinzioni personali.

Sfidare te stesso a provare cose nuove

Non devi fare bungee jumping da un ponte sul fiume Waikato in Nuova Zelanda per dimostrare apertura mentale se sai che andrai in arresto cardiaco.

Né dovresti mangiare tarantole fritte in Cambogia se la sola vista evoca conati violenti.

Tuttavia, viaggiare ti richiede di uscire dalla tua bolla di comfort. Sfidare te stesso ad assaggiare aspetti di una cultura è lo scopo fondamentale del viaggio. Che si tratti di provare la cucina locale o intraprendere una nuova attività, l'unico modo per arricchire veramente la tua vita attraverso il viaggio è partecipare.

"Se rifiuti il ​​cibo, ignori le usanze, temi la religione ed eviti le persone, potresti stare meglio a casa", ha detto il popolare autore americano, James Michener.

Mentre apri la tua mente, noterai che il tuo cuore si espande parallelamente. Ti ritroverai più indulgente e i tuoi stessi pregiudizi lentamente si sgretolano nel tempo.

Hai avuto un'esperienza sulla strada in cui avresti potuto esercitare l'apertura mentale? Lascia un commento qui sotto!


Guarda il video: In viaggio con la demenza: strategie efficaci per familiari coraggiosi


Commenti:

  1. Brentley

    Sì, non può essere!

  2. Matherson

    Mi congratulo, quali parole ..., un'idea straordinaria

  3. Kyan

    Voglio dire, permetti l'errore. Mi offro di discuterne. Scrivimi in PM, ci pensiamo noi.

  4. Botewolf

    Questo argomento è semplicemente incomparabile

  5. Windell

    It agree, a remarkable phrase

  6. Brandeis

    Certamente. Sono d'accordo con tutto sopra per detto. Esamineremo questa domanda.



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Aggiornamento sul terremoto di Haiti: lista delle donazioni

Articolo Successivo

Paul Theroux su "Ghost Train to the Eastern Star"