Migliori 10 risoluzioni per scrittori di viaggi per il 2008


fotografato da Laura Bernhein

Buon 2008 a tutti! Questo elenco dei dieci migliori propositi per scrittori di viaggi è dedicato a ciascuno di voi che ha riversato la propria energia e dedizione nell'arte della scrittura di viaggio. Facciamo un altro passo avanti nel 2008.

10. Vieni con un'idea al giorno. Questo non significa che devi scrivere tutti i giorni, anche se sarebbe carino, ma significa che se ti viene in mente un'unica idea ogni giorno nel 2008, avrai un magazzino di 365 idee che puoi disegnare da quando sei a corto di ispirazione.

9. Leggi e rispondi al lavoro degli altri. Uno dei migliori consigli per qualsiasi scrittore è leggere. Ma porta la tua lettura un passo avanti e assicurati di rispondere una volta ogni tanto ad altri scrittori il cui lavoro ti interessa, ti sfida o ti confonde. Leggi oltre i tuoi siti, riviste e libri preferiti. Usa la scrittura degli altri per stimolare il dialogo.

8. Sviluppa almeno una nuova abilità per completare la tua scrittura. Vuoi diventare la persona di riferimento per i tuoi editori nel 2008? Scopri come fornire fotografie, clip video e contenuti audio aggiuntivi. Se non disponi già dell'attrezzatura per sviluppare una o più di queste abilità, puoi acquistare fotocamere e registratori digitali convenienti e relativamente semplici e iniziare a sperimentare le loro varie applicazioni.

7. Stabilire contatti. Che tu abbia appena iniziato o che tu sia uno scrittore di viaggi esperto, costruire i tuoi contatti e la tua rete non aiuterà solo la tua scrittura di viaggio; aiuterà anche il tuo viaggio. Coltiva i contatti tanto quanto la tua scrittura e offri più di quanto chiedi.

6. Leggi come uno scrittore di viaggi.
Probabilmente hai già letto voracemente, ma leggi tutto dal file prospettiva di uno scrittore di viaggi? Cambiare il tuo obiettivo come lettore può aiutarti ad acquisire alcune abilità narrative che potresti attribuire esclusivamente ad altri generi. I miei consigli? Poesia di Mary Oliver, Natasha Trethewey e William Stafford e saggistica di Annie Dillard per i principianti.

5. Collaborare e creare opportunità. Molti scrittori di viaggi sono viaggiatori solitari e scrittori solisti, ma la collaborazione può produrre alcune nuove idee interessanti e pezzi finiti degni di pubblicazione. Inoltre, tieni gli occhi aperti per le opportunità, non solo per te stesso, ma per altri scrittori e fotografi nella tua rete. Quando compaiono, condividili generosamente.

4. Inizia a sviluppare una nicchia. Quest'anno, chiarisci che tipo di scrittura di viaggio ti piacerebbe essere conosciuto. La tua nicchia può essere definita da una specifica area geografica, può essere definita da un particolare tipo di interesse di viaggio (pesca, ad esempio) o può essere caratterizzata da un genere specifico all'interno della scrittura di viaggio: diari di viaggio in prima persona, how-to, e guide di destinazione.

3. Ma non limitarti. Sebbene sia utile per te e per i tuoi lettori definire una nicchia per te stesso, non limitarti alle aree che preferisci. Di tanto in tanto, sfida te stesso ei tuoi lettori facendo qualcosa di completamente diverso. Me? Non sono una persona sportiva e ricreativa, ma ho intenzione di sfidare me stesso a fare un viaggio in kayak di tre ore sul fiume Hudson entro la fine dell'anno e, ovviamente, a scriverne.

2. Sii spontaneo, ma pianifica in anticipo. Pensa agli eventi significativi del 2008 e vedi come potresti essere in grado di creare una storia. Guarda ogni mese e identifica un'opportunità per una storia e un angolo da cui puoi avvicinarti. Ad esempio, potresti non andare alle Olimpiadi di Pechino, ma forse un atleta locale si sta allenando e farebbe una grande storia. Non trascurare gli eventi annuali che si verificano nelle tue regioni di particolare interesse: le corse dei tori a Pamplona, ​​il Carnevale in Brasile o le fiere di campagna nel tuo cortile. Segnali sul calendario e inizia a presentare i tuoi potenziali contatti con largo anticipo per ottimi contatti.

1. Raccogli i tuoi clip. Quando inizi a creare una raccolta di pezzi pubblicati, assicurati di creare un archivio a cui è possibile accedere rapidamente e facilmente, sia per te stesso che per potenziali editori, intervistati e altri contatti importanti. Crea una versione digitale e una versione stampata e assicurati di essere in grado di accedere a entrambe quando sei in viaggio ... non sai mai quando si presenta l'opportunità.


Guarda il video: Registrazione videoconferenza CNA Il marketing del passaparola


Articolo Precedente

A Taste Of The Anarchist’s Cookbook

Articolo Successivo

Rappresenti il ​​tuo paese quando viaggi?